Progetto POSECOAS

Co-progettazione e gestione “potenziamento dei servizi di continuità assistenziale – buoni servizi per sostegno alla domiciliarità”, bando della Regione Toscana FSE Attività PAD B.2.1.3.A. L’azienda Usl Toscana Sud Est ha costituito una lista di soggetti qualificati per la gestione del progetto di potenziamento dei servizi di continuità assistenziale e in particolare delle azioni a supporto di disabili gravi e anziani non autosufficienti, in fase acuta e in uscita dagli ospedali della provincia di Arezzo. SEAN cooperativa sociale è stata ritenuta realtà idonea per la zona Valtiberina, assumendo il ruolo di soggetto partner della co-progettazione e soggetto qualificato per l’erogazione del servizio.

I buoni servizio sostengono, nell’ambito dei percorsi di continuità assistenziale ospedale-territorio, il rientro al proprio domicilio di persone anziane (età oltre i 65 anni), con limitazione temporanea dell’autonomia o a rischio di non autosufficienza e/o persone disabili in condizioni di gravità, a seguito di dimissioni da una struttura ospedaliera o di cure intermedie/riabilitative. L’attribuzione di buoni servizio prevede tipologie di interventi con figure professionali specifiche:

- OSS; infermieri e fisioterapista