PROGETTO TEVERE

Da ormai 7 anni, il Centro Diurno di Riabilitazione dell'Unità Funzionale Salute Mentale di Sansepolcro collabora con l'Associazione “Mosca Club Altotevere” nel “Progetto Tevere”. L'Associazione “Mosca Club Altotevere” gestisce da anni un tratto di Tevere dalla diga al ponte di Sansepolcro, apportando un notevole contributo. Questo tratto di fiume attira pescatori “no kill” da tutta Italia e da tutto il mondo. L'associazione garantisce ai pescatori una guida lungo le acque del Tevere e una vigilanza costante anche nel periodo estivo, quando vi sono tanti bagnanti che prendono il sole e si rinfrescano. L'associazione garantisce anche la rimozione dei rifiuti che si accumulano negli appositi cestini, installati dall'associazione stessa. Ogni due anni, Sansepolcro ospita il campionato nazionale di pesca con la mosca e diventa a suo modo la capitale europea della specialità. Gli utenti del Centro Diurno hanno avuto la possibilità di conoscere questo sport e di sperimentarlo; nelle giornate estive hanno lanciato l'esca, hanno atteso che il pesce abboccasse e hanno provato a tirarlo fuori dall'acqua. Solo con l'aiuto della guida, poi, il pesce è stato accuratamente slamato e riadagiato in acqua. Numerose sono state le passeggiate lungo il Tevere, con rinfrescanti soste lungo l'argine e momenti di relax nelle panchine. Per tutti i partecipanti è stato un momento di promozione della salute, attraverso il contatto con la natura, la vita all'aria aperta e il movimento fisico, oltre ad essere un'occasione di socializzazione e di ampliamento delle conoscenze di flora e fauna. “Mi è piaciuto soprattutto pescare, è stata una soddisfazione! Tutti mi hanno fatto i complimenti, sia i miei amici del Centro Diurno che il pescatore Luca. Erano tanti anni che non pescavo, al Tevere ho pescato molti pesci, poi Luca mi aiutava a slamarli senza fargli male e a rituffarli nel fiume. Oltre che pescare, abbiamo anche fatto delle passeggiate e Luca ci spiegava le cose sulla natura; anche questo mi è piaciuto molto”, ha raccontato con entusiasmo Fedoro, una delle persone del Centro Diurno che ha partecipato al progetto. “La cosa che mi è piaciuta di più è stata camminare. Io cammino continuamente per le strade del centro storico, è stato interessante vedere posti in cui non ero mai stato”, ha detto Ottorino.

Ufficio Stampa, 24/07/2018 17:05:30, 0 Commenti
Altre notizie che ti potrebbero interessare...
Si rinnova il legame tra l’Intrepida di Anghiari e la Cooperativa Sean di Sansepolcro. Per il secondo anno consecutivo, infatti, i ragazzi accompagnati dagli operatori saranno parte attiva della ciclostorica ...[continua]
Grande festa mercoledì pomeriggio nei locali della Bocciofila Biturgia di Sansepolcro dove si è svolto il primo meeting boccistico "Special Olympics": gli ospiti del centro diurno di riabilitazione UFSMA contro ...[continua]
La Bocciofila Biturgia di Sansepolcro, insieme alla Cooperativa Sociale SEAN, organizzano la prima edizione del Meeting Boccistico "Special Olympics". L'appuntamento è per domani, mercoledì 15 maggio alle ore 17, presso ...[continua]
La European Basketball Week è una grande manifestazione internazionale di basket Special Olympics, una settimana interamente dedicata alla pallacanestro. Si tiene in contemporanea in 35 Paesi europei e coinvolge 19000 ...[continua]
La Sean Cooperativa Sociale Onlus e i suoi ragazzi hanno partecipato all’edizione 2018 de L’Intrepida. Una collaborazione significativa e importante che ha visto la presenza in piazza Baldaccio nelle giornate di sabato ...[continua]