IN TANTI A SANSEPOLCRO PER LA GIORNATA MONDIALE DELL'ALZHEIMER

E’ stata un vero e proprio successo la XXV Giornata Mondiale dell’Alzheimer, che per l’area aretina è stata organizzata quest’anno a Sansepolcro e Sean cooperativa sociale si è unita all’agenzia Saturno Comunicazione nelle vesti di attivo promotore dell’evento a supporto dell’Aima provinciale e della sua presidente, Silvana Repetti. La giornata del 21 settembre ha avuto per fulcro il complesso di Santa Chiara attraverso un ideale percorso logistico iniziato nell’auditorium, proseguito nella piazzetta e concluso all’interno del chiostro. La prima parte è stata imperniata sul convengo dal titolo “Un calice per la memoria”, nel quale anche la presidente di Sean cooperativa sociale, Cristina Ricci, ha portato il suo saluto, prima di lasciare spazio agli interventi dei relatori che hanno trattato l’aspetto scientifico della malattia degenerativa ed evidenziato anche l’incidenza dell’Alzheimer in Valtiberina Toscana, con 572 casi e una densità di 18 ogni 1000 abitanti: una media che è la più elevata nell’ambito dell’azienda sanitaria Toscana Sud Est, anche perché è il comprensorio bagnato dal Tevere quello con gli abitanti dall’età media più elevata. Su un aspetto tutti sono concordi: a livello terapeutico, la medicina è ferma da oramai diversi anni, mentre per ciò che riguarda le soluzioni non farmacologiche qualche passo avanti è stato compiuto per arginare la tendenza degenerativa della malattia, sulla quale occorre una maggiore attenzione anche nella fase di prevenzione. La famiglia della persona affetta da morbo di Alzheimer deve poter contare su una rete territoriale di assistenza che la fa sentire al centro e non isolata: Sean cooperativa sociale fa parte di questa rete, sia come realtà assistenziale sia come prossima sede della stanza multisensoriale, che costituisce una delle terapie non farmacologiche più efficaci per contrastare l’evoluzione della malattia. La seconda parte del pomeriggio è stata una vera e propria festa: sbandieratori, balestrieri, banda musicale, teatro popolare e danzatori rinascimentali hanno animato la manifestazione sul chiostro, sede anche dell’apericena, con tour finale per le vie della città per la soddisfazione dei numerosi partecipanti.

Ringraziamenti

Accademia Enogastronomica della Valtiberina

Associazione Danze Rinascimentali Il Lauro

Associazione Rinascimento nel Borgo

Centro Commerciale Naturale Sansepolcro

Compagnia Teatro Popolare Sansepolcro

Confcommercio

Confesercenti

Gruppo Sbandieratori Sansepolcro

Società Balestrieri Sansepolcro

Società Filarmonica dei Perseveranti Sansepolcro

Società Rionale Porta Romana

Istituto Alberghiero Fanfani-Camaiti di Caprese Michelangelo

Ais Arezzo

La storica Donatella Zanchi

Il fonico Andrea Ciotti

Ufficio Stampa, 24/09/2018 15:33:32
Altre notizie che ti potrebbero interessare...
La befana anche quest'anno non si é dimenticata di portare doni e sorrisi a Casa di Rosa, la struttura di Sansepolcro gestita dalla cooperativa Sean. Giuliana del Barna, poliedrica presidente ...[continua]
Inaugurata a Sansepolcro la stanza multisensoriale: un sogno che oggi è diventato realtà. E’ stata realizzata da Du it nei locali della Cooperativa Sean di via Angelo Scarpetti, con il ...[continua]
Anche quest’anno gli ospiti del Centro Diurno di Caprese Michelangelo  parteciperanno alla tradizionale “FESTA DELLA CASTAGNA” durante il week end del 19 e 20 Ottobre. L’Amministrazione del Comune di Caprese ...[continua]
Tutto pronto. E' in programma per venerdì 11 ottobre alle ore 17, nei locali di via Angelo Scarpetti a Sansepolcro, l'inaugurazione della stanza multisensoriale. E' stata realizzata da Du it ...[continua]
Per il secondo anno consecutivo gli ospiti del centro di socializzazione Casa di Rosa insieme a quelli del Centro Diurno Psichiatrico UFSMA di Sansepolcro, hanno partecipato all’importante convegno “Poesie nel ...[continua]